Chiese e luoghi di culto

Ex Monastero Agostiniane

Descrizione

Una delibera comunale del 1492 stabilì di erigere un monastero femminile nei pressi dell’originaria chiesa di Sant'Antonio abate, costruita grazie a un lascito testamentario del 1449.

Le soppressioni napoleoniche del 1810 costrinsero le monache Agostiniane a rifugiarsi altrove, per poi tornare nel 1839.

Nel 1879 l’arch. Antonio Caregaro Negrin edificò su incarico del sen. Alessandro Rossi l'attuale chiesa con i fabbricati adiacenti. Nel 2005 le ultime Agostiniane furono trasferite presso il monastero di Lecceto (Siena).

 

Correlati

Chiese e luoghi di culto
Chiesa di Sant'Antonio Abate

Fu eretta nel 1879 su volontà di Alessandro Rossi, era...

Chiese e luoghi di culto
Chiesa Santa Maria in Valle

Chiamata così perchè situata tra due colli, quello del Castello...