Pasubio e Piccole Dolomiti

GRANDE GUERRA

 

La linea del fronte correva lungo le dorsali montane e molte battaglie si sono svolte per permettere di far avanzare l'offensiva o difendere le proprie postazioni. Oggi molte testimonianze di quegli eventi rimangono sul territorio, siano esse opere militari di straordinaria ingenieria come la Strada delle 52 Gallerie del Pasubio o musei, cippi, cimiteri e ossari costruiti a conflitto finito per onorare i caduti e per non dimenticare il prezzo che il nostro Paese ha dovuto pagare per scrivere quella triste pagina di storia. Percorrere gli itinerari e visitare i luoghi della memoria è un'esperienza unica e indimenticabile che attraverso le cicatrici di quella guerra vuole restituire i valori della libertà e della pace.