Percorsi e itinerari

Sentiero del Forte Enna - Percorso 33

piazza Arnaldo Fusinato , Torrebelvicino
DURATA
2.50 ore circa
DIFFICOLTÀ
E (Escursionistico)
DISLIVELLO
370 m
DISTANZA
9,9 km

Descrizione

Si parte dal piazzale retrostante la Chiesa Parrocchiale di San Giovanni Battista nella frazione di Enna in direzione di Contrada Sberze, si supera il Bar/Trattoria ai Combattenti sulla destra e si attraversa la contrada sino al capitello votivo dedicato alla Madonna di Lourdes posto in mezzo alla strada. Si prosegue sulla sinistra in direzione di Contrada Lago. Dopo 120 m circa, si imbocca a sinistra la carrabile che sale. È questo un tratto del Sentiero delle Rogazioni che dopo 800 metri senza deviazioni e mantenendo la salita ci porta ad incrociare la carrabile che arriva da Contrada Maule.

Si prosegue sulla destra in piano per circa 1 km fno alla fine della carrabile. Superato il casolare sulla sinistra, si continua dritti in saliscendi sullo stretto sentiero che si addentra nel bosco. Dopo circa 300 m - ultimo tratto più largo in salita - si giunge al tornante della strada sterrata delle “Case Bianche” - quota 756 m s.l.m. Qui si trova la segnaletica CAI S.3 che segnala l’arrivo al Forte Enna in 40 minuti. Si prosegue in salita e, dopo quattro tornanti, gli ultimi due ravvicinati, e un tratto in leggera salita si arriva al bivio per Forte Enna - 1,6 km. Giriamo a sinistra e saliamo seguendo la segnalazione Forte Enna.

Si prosegue tra i faggi su ampio sterrato in salita superando la contrada omonima che durante la Prima Guerra Mondiale era adibita a caserma degli artiglieri a servizio della fortifcazione. Proseguendo in leggera salita, dopo 500 m circa, si arriva alla parte superiore del Forte. Percorrendo il tratto appena descritto è possibile visitare, dopo 100 m dalla caserma - debole traccia sulla destra nel bosco e poi ripida scalinata in calcestruzzo - un’aerea postazione adibita a Osservatorio Militare, che è anche il punto sommitale del Monte Enna - 975 m s.l.m.

Dopo una sosta e una doverosa visita alla parte superiore della fortificazione si compie il percorso a ritroso fino ad incrociare il punto che segnala la deviazione per il Forte Enna. Qui si svolta a sinistra e si scende per la strada costruita dopo la guerra quando Forte Enna fu adibito a deposito di munizioni. Dopo 2,2 km si giunge in Località Prà Lungo e di seguito al Passo di Santa Caterina - 727 m s.l.m. Qui si prende completamente a sinistra su asfalto - direzione Enna/Torrebelvicino - e dopo 100 m circa, ancora a sinistra, la carrabile sterrata in salita. Superata la sbarra ci addentriamo nel bosco, ritornando sul versante del Monte Enna che sovrasta la sinistra orografca della Val Leogra. Dopo circa 1,2 km arriviamo in Contrada Maule da cui si gode uno splendido panorama sull’Alta Val Leogra con le sue caratteristiche contrade e la cornice delle montagne che la circondano. Da qui si scende su strada asfaltata, si supera il cimitero di Enna arrivando in breve al punto di partenza.

Correlati

Percorsi e itinerari
Sentiero di arroccamento sul Sengio Alto

Un percorso di alta valenza storica e paesaggistica

Percorsi e itinerari
Sentiero del Sentinello

Il sentiero sale sino alla sommità del monte Civillina e...

Info utili

PARTENZA: Enna si raggiunge in auto da Torrebelvicino prendendo la strada comunale che parte sulla destra della ex Provinciale 46 - direzione Valli del Pasubio - e che sale tortuosa e stretta per circa 7 km. Arrivati a Enna si può comodamente parcheggiare sul retro della chiesa.