Ville, parchi e palazzi storici

Villa Pizzolato-Panciera

Via Rovereto, Schio

Descrizione

L'edificio venne realizzato nel 1862 da Antonio Caregaro Negrin ed è il primo esempio in Città di villino costruito dallo stesso architetto.

La facciata principale, scandita in 3 piani, presenta al piano nobile un'elegante loggetta a trifora con snelle colonnine e ricco parapetto in ghisa e finestre centinate, iscritte in cornici quadrate al terzo piano.

Un tempo al pian terreno c'era un terrazzino con gradinata a coda di rondine, che si estendeva verso l'attuale via Rovereto. Ai lati il palazzo presenta finestre trilobate e due corpi sporgenti che volgono verso il giardino, donando movimento a questa nobile architettura. Il palazzo fu proprietà della famiglia dei fabbricanti lanieri Pizzolato e successivamente dei Panciera. Nel corso della Prima e Seconda Guerra Mondiale l'edificio fu anche adibito a casa di tolleranza per militari.

Correlati

Ville, parchi e palazzi storici
Biblioteca Civica Renato Bortoli ex Ospedale Baratto

Nato come ospedale, l'edificio ha ospitato le carceri e gli...

Ville, parchi e palazzi storici
Villa Miari

Leggermente sopraelevata rispetto al centro abitato, la Villa apparteneva al...