Escursionismo

Il sentiero delle 4 cime

DURATA
3.00 h
DIFFICOLTÀ
Escursionisti
DISLIVELLO
326
DISTANZA
7.5 km

Descrizione

L’itinerario ripropone con alcune varianti il sentiero storico-naturalistico n. 4 tracciato dall’Associazione di Ricerche Storiche “IV Novembre” di Schio e qui denominato delle 4 cime, in quanto il percorso va a toccare le principali sommità che circondano la conca del Novegno. Partendo dal parcheggio in quota situato a ridosso della Busa, nei pressi di malga Davanti, si raggiunge la cupola dove è posta la croce in metallo del Novegno. Si discende quindi attraversando la strada proveniente dalla Casara Vecchia per risalire, a vista, verso la successiva altura del monte Cimetta. Sempre a vista, attraverso i pascoli che caratterizzano la cima, si scende fino ad intersecare, nei pressi del sacello a ricordo dei caduti della Prima Guerra mondiale, la strada forestale che dalla Busa raggiunge malga Campedello e si imbocca verso nord il sentiero storico per Cima Alta da dove, una volta ridiscesi in Busa, si affronta l’ultima salita verso il Rione. La discesa avviene lungo il sentiero in cresta che riporta alla carrozzabile proveniente da contrà Rossi e quindi al punto di partenza.
 

Periodo ottimale
L’itinerario è piacevole e poco impegnativo, dato il limitato dislivello, garantendo tuttavia incantevoli vedute sia sulla sottostante pianura che verso le catene montuose delle Dolomiti e delle Prealpi. Si svolge per lo più su prati erbosi adibiti a pascolo che raggiungono il loro massimo splendore sul finire della primavera e l’inizio dell’estate, i periodi quindi più appropriati per questa escursione.
 

Come arrivare alla partenza
Il parcheggio di Monte Novegno, posto alla quota di quasi 1500 metri, è raggiungibile percorrendo per 7,5 km la carrozzabile sterrata che sale da contrà Rossi, situata al culmine della strada tra le frazioni scledensi di Santa Caterina e Bosco di Tretto.
 

Correlati

Escursionismo
Il giro delle malghe

Dal Cerbaro al Rione per il versante di malga Pianeti.

Escursionismo
Il cammino della memoria

- Dedicato a Tito Caporali - Dal Colletto di Velo...