Escursionismo

L'anello di Busa Novegno

DURATA
1.30 h
DIFFICOLTÀ
Per tutti
DISLIVELLO
118 m
DISTANZA
4.7 km

Descrizione

L’itinerario esegue il periplo della Busa iniziando in quota nei pressi dell’ampio parcheggio situato a poca distanza dall’ingresso in Busa. Transita dapprima nei pressi di Malga Davanti, già visibile dal parcheggio e raggiungibile in pochi minuti attraversandone i pascoli prospicienti, per arrivare poi alla strada sterrata che corre lungo il margine meridionale della conca. Giunti al bivio per Campedello, si potrà optare per seguire il sentiero 400, che rimane all’interno della Busa, oppure percorrere un primo tratto della strada forestale verso Campedello e successivamente, prima di inizare la discesa, svoltare a sinistra percorrendo il comodo e ampio sentiero che costeggia Cima Alta e il monte Vaccaresse, tenendosi nella parte più marginale della Busa. Entrambi i percorsi aggirano a nord la Busa e guadagnano la carrareccia che scende dal forte Rione, chiudendo, di fatto, il percorso ad anello. Il rientro al punto di partenza avviene seguendo la carrabile che riporta al parcheggio.
 

Periodo ottimale
L’escursione fra tutte quelle proposte è sicuramente la più adatta ai nuclei famigliari con bambini e si presta benissimo quale ideale percorso per una piacevole passeggiata alla scoperta dei luoghi più incantevoli di questo angolo della natura. E’ l’estate, quindi, il periodo più consono all’itinerario, quando anche le numerose colonie di marmotte scorrazzano tra i declivi erbosi e sono più inclini a uscire dai loro cunicoli.
 

Come arrivare alla partenza
Il parcheggio di Monte Novegno, posto alla quota di quasi 1500 metri, è raggiungibile percorrendo per 7,5 km la carrozzabile sterrata che sale da contrà Rossi, situata al culmine della strada tra le frazioni scledensi di Santa Caterina e Bosco di Tretto.
 

Correlati

Escursionismo
Val Canale

Un luogo straordinario ai piedi del Pasubio.

Escursionismo
La via dell'acqua

Da Posina al monte Rione lungo la cresta della Perlona.